IN BREVE

PoliCultura è un’iniziativa  di HOC-LAB del Politecnico di Milano, la più grande università tecnico-scientifica in Italia. Dal 2006 ha coinvolto circa 36.000 studenti, di età compresa tra i 5 e i 18 anni, e  circa 3.000 docenti.

Le classi sono chiamate a creare storie multimediali interattive usando 1001Storia, uno strumento di authoring creato da HOC-LAB. La base di PoliCultura è il digital storytelling, cioè il raccontare storie combinando testi, immagini, audio, video. Il risultato è un’applicazione multicanale per PC e device mobili, scaricabile e anche stampabile in vari formati (brochure, poster e libretto).

PoliCultura è un Contest che premia le narrazioni secondo i diversi livelli scolastici. La valutazione si basa non solo sulla qualità del risultato ma anche e soprattutto sul valore didattico dell’esperienza: lo sviluppo di una storia multimediale deve supportare un’effettiva acquisizione di benefici didattici e il pieno coinvolgimento della classe.

Tutte le classi, i docenti e le scuole che concludono la narrazione ricevono un attestato e un “badge” digitale, in accordo con gli standard internazionali di Mozilla. Tutte le narrazioni multimediali saranno rese  pubbliche sul sito di PoliCultura.

I dati raccolti finora mostrano che gli studenti acquisiscono solidi benefici: familiarità con le  tecnologie, competenze “autoriali” con il multimedia, abilità nel lavoro di gruppo e nello sviluppo di progetti… In aggiunta, viene riportata spesso una maggiore motivazione nella partecipazione alle attività scolastiche in generale.

HOC-LAB fornisce un costante supporto in remoto con un corso online (MOOC – Massive Open Online Course), riservato ai docenti iscritti al contest.